Home Rimedi Naturali Tisana alla canapa: tutto quello che c’è da sapere

Tisana alla canapa: tutto quello che c’è da sapere

sa Redazione-RiBio

Le persone bevono tisane alla canapa da millenni. Grazie suoi numerosi benefici per la salute, le persone si sono rivolte all’utilizzo di infusi e tisane alla canapa, che viene spesso chiamato tè alla cannabis, per le sue proprietà medicinali e per i loro riti religiosi e cerimonie.

Il tè alla canapa può essere preparato immergendo la canapa in acqua calda come qualsiasi altra tisana. Nel tè alla canapa, i fiori e le foglie essiccati vengono utilizzati dalla pianta di canapa o dalla cannabis sativa. L’infuso risultante sarà di colore verde / marrone e avrà un sapore leggermente amaro.

Diversi tipi di tisane alla canapa

A seconda del tipo di talee che usi, la tisana alla canapa biologico può essere preparato utilizzando i boccioli, i fiori, i semi, le foglie, i gambi e gli steli e persino le radici della pianta.

Tisana con la pianta giovane

La tisana alla canapa “giovane” viene prodotta utilizzando ritagli essiccati della giovane pianta di cannabis. Il tè alla canapa giovane viene utilizzato principalmente come integratore di vitamine e clorofilla poiché ha un contenuto di cannabinoidi (CBD) inferiore rispetto alla versione matura o conciata.

Benefici della tisana con canapa giovane:

  • aumenta il numero dei globuli rossi
  • disintossica il corpo
  • equilibrio ormonale
  • previene la formazione di calcoli renali
  • alza le difese immunitarie
  • inibisce l’invecchiamento
  • migliora la funzione gastrointestinale
  • aiuta a rilassarsi e riduce l’insonnia
  • promuove la guarigione delle ferite
  • rafforza le ossa
  • previene l’alitosi
  • contrasta i radicali liberi

Tisana di canapa conciata

Simile alla tisana “giovane”, la canapa matura e conciata viene prodotta utilizzando i fiori e le foglie della pianta di cannabis. 

Questa tisana di canapa matura utilizza piante più vecchie che hanno livelli molto più alti di CBD, nonché vitamine e clorofilla. La tisana alla canapa matura non è psicoattivo , il che significa che non ti farà sballare, ma ti porterà tutti i soliti benefici dell’assunzione di CBD .

Benefici della canapa matura:

  • rimuove i sintomi della nausea
  • stimola l’appetito
  • migliora le funzioni gastrointestinali
  • allevia il dolore cronico
  • migliora la salute del cuore
  • allevia i problemi respiratori
  • inibisce le convulsioni
  • allevia l’infiammazione del pancreas
  • previene i sintomi della malattia di Alzheimer

Tisana con la radice di cannabis

Puoi anche preparare la tisana con le radici fresche della pianta di cannabis. Questo tipo di tisana richiede un po ‘più di preparazione e se lo fai a casa, prevede la pulizia, l’asciugatura e la macinazione della radice.

 Ad alcune persone piace aggiungere spezie come anice o cannella a questo tipo di tisana perché può avere un sapore piuttosto amaro.

Questo tipo di tisana con la radice di canapa è stata usata per millenni come medicinale per emorragie postpartum, gotta, problemi articolari, febbre, contusioni, mal di denti e come diuretico. Le radici di canapa, contengono molti composti chimici utili che ci danno numerosi vantaggi:

  • protegge il fegato e agisce come antiossidante
  • previene la formazione di tumori
  • Chetoni triterpenici pentaciclici – possono “uccidere” le cellule tumorali, sopprimere l’infiammazione, distruggere i batteri e agire come diuretico
  • Pirrolidina: è usata per la preparazione di stimolanti
  • Colina – nutriente essenziale per mantenere la salute della membrana cellulare
  • Atropina: rilassa i muscoli oculari e allevia i problemi respiratori

CBD

Il tè alla canapa ha un sacco di benefici per la salute . Poiché ha un ampio spettro di cannabinoidi , vitamine, nutrienti e antiossidanti, le persone lo bevono per alleviare qualsiasi cosa, dalla nausea all’ansia alle malattie cardiache . Negli ultimi dieci anni è stato avviato un numero enorme di studi poiché sempre più persone stanno passando ai numerosi grandi benefici per la salute associati al consumo di tisane alla canapa.

Benefici della tisana alla canapa per il dolore cronico

Questo tipo di tisane può aiutare ad alleviare i sintomi del dolore cronico. Il sistema endocannabinoide del corpo umano è coinvolto nella regolazione del dolore. Produce naturalmente endocannabinoidi, che sono neurotrasmettitori e che si legano ai recettori dei cannabinoidi nel sistema nervoso.

Poiché il CBD ha un impatto sui nostri recettori e neurotrasmettitori cannabinoidi, è un trattamento efficace per la gestione del dolore. Inoltre, il CBD ha proprietà antinfiammatorie, che aiutano a ridurre il gonfiore e il dolore ad esso associato.

Benefici per ansia e depressione

Poiché il CBD influenza i recettori cerebrali dediti alla produzione di serotonina, uno dei suoi principali vantaggi sono i suoi effetti ansiolitici (allevia l’ansia) e la sua capacità di regolare l’umore e il comportamento sociale. Bere la tisana alla canapa è un ottimo modo per ottenere il CBD che può aiutare a combattere la depressione e l’ansia.

La serotonina è uno dei neurotrasmettitori che migliora l’umore e riduce lo stress. Gli studi hanno scoperto che il CBD aumenta gli effetti della serotonina migliorando l’attività dei recettori su cui si lega la serotonina. Bere tisana alla canapa può potenzialmente aiutare chi soffre di depressione aiutando a migliorare l’umore e controllare lo stress.

Benefici per le malattie cardiache

Le malattie cardiache sono causate da vasi sanguigni ristretti o ostruiti nel cuore, con conseguente dolore al petto (angina), infarto o ictus. La canapa ha proprietà antinfiammatorie e antiossidanti e può quindi aiutare a combattere le malattie cardiache. Il contenuto di CBD può anche alleviare la pressione alta (chiamata ipertensione) e può anche essere un’utile come terapia complementare per le persone la cui ipertensione è aggravata da ansia e stress.

Benefici per disturbi del sonno / insonnia

Le persone affette da disturbi del sonno spesso soffrono di sintomi che includono affaticamento diurno, respirazione irregolare e / o aumento dei movimenti durante il sonno. Bere tè alla canapa può aiutare a sostenere un sonno più riposante e più profondo. Gli studi hanno scoperto che il CBD , che è prevalente nella tisana alla canapa, riduce il disturbo del sonno REM , oltre ad aiutare ad alleviare altri sintomi che possono esacerbare i disturbi del sonno come il dolore cronico o l’ansia.

La tisana alla canapa ti fa sballare?

La maggior parte del tè di canapa è prodotto dalla pianta di canapa, che è diversa dalla pianta di marijuana. A differenza del THC (tetraidrocannabinolo) contenuto nella marijuana, il CBD nel tè alla canapa non è né psicoattivo né psicotropo. Quindi no, la tisana alla canapa non ti fa sballare .

Come preparare la tisana alla canapa

Se ti stai chiedendo come preparare questa tisana, non preoccuparti, è facile. Fare questa tisana alla canapa è uguale a qualsiasi altro tipo di infuso.

Ecco una ricetta molto semplice:

  1. Usa 1 cucchiaino di foglie di canapa essiccate per 1 tazza d’acqua
  2. Versa dell’acqua bollente sulla canapa
  3. Lascialo in infusione nell’acqua calda per 5 minuti

Oppure, se vuoi sperimentare, puoi provare ad aggiungere aromi e altri ingredienti come miele, cannella, anice e vaniglia. 

L’uso di un grasso aiuta il tuo corpo ad assorbire CBD . L’olio di cocco è il più comune, ma il latte e il burro di ghee funzionano altrettanto bene.

Ecco un’altra ricetta più saporita:

  1. Unisci 1 cucchiaino di foglie di canapa essiccate, semi e germogli, 1/2 tazza di latte, 1 cucchiaino di olio di cocco e un pizzico di vaniglia in un frullatore e frulla il tutto
  2. Lascia riposare per un’ora
  3. Trasferisci in una casseruola insieme a 1/2 tazza d’acqua
  4. Coprire e cuocere a fuoco lento per 20 minuti a fuoco medio-basso

La preparazione della tisana dalla radice di cannabis è leggermente diversa dagli altri tipi.  Non contiene cannabinoidi, ma è ricco di numerosi composti benefici.

Ecco la ricetta della tisana dalla radice di cannabis:

  1. Asciugare e schiacciare adeguatamente le radici
  2. Metti le radici in una pentola a cottura lenta (circa un cucchiaino di radici per 2dl di acqua)
  3. Cuocere per 12 ore
  4. Se lo si desidera, è possibile aggiungere erbe aromatiche o parti di cannabis (foglie, fiori, steli, semi)
  5. Dopo 12 ore, filtrare il tè e addolcirlo col miele se lo si desidera

Related Posts

Leave a Comment

RiBio.it utilizza cookies per migliorare l'esperienza dell'utente nel rispetto dei dati personali Accetta Info