Home Benessere Perché il pane prodotto industrialmente dovrebbe essere evitato?

Perché il pane prodotto industrialmente dovrebbe essere evitato?

sa Redazione-RiBio

Si sconsiglia il consumo di pane di produzione industriale in quanto può portare a problemi di salute a causa delle calorie, dei grassi insaturi e degli zuccheri che contiene.

Perché il pane prodotto industrialmente dovrebbe essere evitato

Il pane prodotto industrialmente è difficile da resistere a causa del suo sapore accattivante e perché è così facilmente disponibile ovunque. Ma il fatto è che il pane industriale è praticamente solo cibo spazzatura.

Continua a leggere, perché oggi ti diremo di più sul perché il pane prodotto con farine industriale non è salutare da mangiare e perché non dovresti comprarlo, almeno non molto spesso.

Il pane prodotto con farine industriali è considerato cibo spazzatura

Cosa ti viene in mente quando senti le parole “pane prodotto industrialmente”?

Per pane prodotto industrialmente, ci riferiamo a prodotti come pane pronto, focacce, torte, biscotti, barrette di cereali, ecc. Tutti questi piatti hanno caratteristiche comuni, contengono grandi quantità dei seguenti ingredienti:

  • Calorie
  • Farina bianca 00
  • Grassi idrogenati e oli vegetali di scarsa qualità
  • zucchero

Diamo uno sguardo più da vicino a cosa sono realmente questi ingredienti nel pane prodotto industrialmente e quali sono i pericoli di mangiarli.

Teollisesti tuotettua leipää ei kannata syödä.

I panificati prodotti industrialmente sono una bomba calorica

Questo tipo di pane contiene molte calorie , solitamente già 100 g di tali prodotti contengono una media di 450 kcal, che equivale a 600 grammi di patate o 1 kg di fagioli. Pertanto, bruciare100 grammi di pane richiede circa un’ora di esercizio fisico . Questa quantità di chilocalorie è circa il 30% dell’assunzione giornaliera raccomandata per l’uomo.

La maggior parte delle calorie nel pane prodotto industrialmente sono cosiddette. calorie vuote, il che significa che il corpo non è in grado di utilizzarle. 

Queste calorie contengono poche o nessuna sostanza nutritiva. Questo perché non contengono grassi, proteine, fibre o micronutrienti di buona qualità , in compenso il sale è molto abbondante.

Contiene grassi idrogenati

I grassi idrogenati sono il risultato di un processo chimico che ha molti effetti benefici sull’industria alimentare in quanto è molto economico produrli. L’industria aggiunge idrogeno ai grassi ad alte temperature per renderlo solido.

Pertanto, questi prodotti durano più a lungo, creano più dipendenza e sono più facili da produrre. Anche solo 5 grammi di grassi idrogenati sono dannosi per la salute.

Il pane prodotto industrialmente contiene molto zucchero

Secondo l’OMS, l’Organizzazione mondiale della sanità, la dieta non dovrebbe contenere più di 30 grammi di zucchero al giorno per gli adulti e 20 grammi al giorno per i bambini. Già mangiando quattro biscotti al cioccolato di produzione industriale si supera la quantità giornaliera raccomandata di zucchero.

Zuccheri raffinati e zuccheri semplici come saccarosio, glucosio e sciroppo di zucchero aumentano significativamente i livelli di insulina nel sangue, il che aumenta il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2.

Contiene molto sale

La quantità di vitamine e antiossidanti nel pane prodotto industrialmente è inesistente e questi prodotti aumentano la produzione di radicali liberi nel corpo. La presenza di minerali è talmente scarsa che l’unico minerale presente nei prodotti è il sodio, che a sua volta è abbondante. Come probabilmente già saprai, mangiare troppo sale può causare ipertensione.

Contiene farina raffinata

La farina raffinata ovvero la “00” subisce un processo industriale che rimuove alcuni dei componenti base della farina integrale per produrre particelle più sottili e più piccole.

La farina 00 è un ingrediente più facile da standardizzare, bast aggiungerci il glutine, può essere utilizzato più facilmente nella preparazione inustriale di panificati e pasticceria, standardizzando dosi di ingredienti, tempi di cottura e sapori.

Pertanto, tutte le vitamine, i minerali e le fibre sono state purificate da questa farina.

Il pane prodotto industrialmente contiene oli vegetali di scarsa qualità

Uno dei motivi per cui i pani prodotti industrialmente sono malsani è la quantità abbondante di oli vegetali di scarsa qualità che contengono. Questi sono oli da cui sono state rimosse tutte le loro vitamine e minerali.

Sono prodotti da un processo industriale che utilizza temperature molto elevate che provocano l’ossidazione di grassi ed eventuali prodotti chimici. Questi tipi di oli pretendono di migliorare il gusto del cibo e renderlo più “gustoso”. Inoltre, abbassa i costi di produzione.

Il panificati prodotti industrialmente può causare problemi di salute

L’industria del pane può causare danni significativi alla salute a causa delle materie prime utilizzate. Il pane prodotto industrialmente contiene molti aspetti nocivi come :

Crea dipendenza

Il livello di produzione del prodotto e la combinazione di grassi con zuccheri rende questi prodotti ambiti, ma non patiscono la fame. Questo è secondo uno studio di PlosOne.

Inoltre, gli zuccheri alleviano gli ormoni dello stress del corpo aumentando i livelli di cortisolo nel sangue. Quindi, quando ci sentiamo stressati, ci rivolgiamo ai pasticcini ed è così che nasce la dipendenza.

La pasticceria prodotta industrialmente porta all’obesità e al diabete

Il pane prodotto industrialmente può causare aumento di peso a causa del suo alto contenuto calorico e degli altri ingredienti che contiene. Come accennato in precedenza, prodotti come questo suscitano l’appetito, ma non lo soddisfano a meno che non lo mangiamo in quantità selvagge.

Poiché questi prodotti hanno un indice glicemico elevato, il consumo di pane prodotto industrialmente è un derivato diretto dello sviluppo del diabete di tipo 2.

Aumentano il rischio di malattie cardiovascolari

Il consumo di grassi idrogenati, oli trasformati ed eccessivo sale aumentano il colesterolo , che a sua volta, se in eccesso si deposita nelle arterie, aumentando il rischio di malattie cardiovascolari.

Conclusioni

I panificati prodotti industrialmente non ci portano alcun beneficio nutrizionale. Anzi, al contrario, può addirittura nuocere alla nostra salute. Quindi cerca di eliminarli dalla tua dieta, o almeno di ridurre il consumo di questi prodotti. Pane e focacce veramente integrali o con grani antichi e fatte in casa sono sempre un’opzione migliore.

Related Posts

Leave a Comment

RiBio.it utilizza cookies per migliorare l'esperienza dell'utente nel rispetto dei dati personali Accetta Info