Home News La Terra può gestire una popolazione in crescita?

La Terra può gestire una popolazione in crescita?

sa Redazione-RiBio
pianeta terra e popolazione

La sostenibilità ambientale dovuta alla crescita della popolazione mondiale è un argomento caldo di dibattito e scontri in tutto il mondo. 

Le persone vogliono sapere cosa possono fare per aiutare il pianeta, come riciclare la plastica monouso o ridurre il loro consumo di energia. 

Anche se questi sono sforzi ragionevoli da fare per conto della terra, la continua crescita della popolazione è di per sé una preoccupazione per Pianeta, se si continua a utilizzare questo approccio consumistico.

I ritmi di crescita della popolazione in passato

Prima dell’avanzamento tecnologico che ha dato il via a quest’era, il numero totale della popolazione umana non era un problema. 

Era più vitale per le persone combattere per rimanere in vita in un mondo senza vaccini e capacità di previsione di disastri naturali. 

Per esmpio, studi storici hanno dimostrato che la popolazione Inglese, in particolare, rimase stagnante tra il 1700 e il 1750 , quando fu iniziato il censimento nazionale.

Poco dopo iniziò la prima rivoluzione industriale, che fece migrare le persone dalle campagne alle città. 

Le opportunità di lavoro e i progressi tecnologici hanno raddoppiato la demografia della città e semplificato la vita. 

Altri paesi europei beneficerano dei progressi industriali britannici, provocando un simile boom demografico in tutto il mondo.

Ora esistono quasi otto miliardi di persone ed il numero che spaventa è la crescita di 70 milioni di individui ogni giorno.

La “capacità di carico” del Pianeta

È una buona cosa che più persone vivano vite più lunghe, ma ora l’umanità deve affrontare il problema dell’impatto che ha e può avere sul Pianeta, se non cambiamo qualcosa.

La “capacità di carico” è un termine che in certi ambienti vuol descrivere come, la capacità massima in termine di numero in cui la popolazione di una specie alla fine consuma più risorse della Terra rispetto a ciò che può produrre.

Superare tale capacità di carico, senza cambiare abitudini e trovare soluzioni, conduce alla fame, la morte per nuove malattie e potenzialmente persino a guerre per l’accaparramento delle risorse.

Il livello di popolazione odierna ha già superato la capacità di carico della Terra.

.Attualmente ci vorrebbe una Terra e mezzo per fornire risorse tali da mantenere in vita ogni persona. Se la popolazione umana continua a crescere così com’è, ma sopratutto non cambia nessuna abitudine non c’è modo di mantenere le risorse di necessarie per sostenere le generazioni future.

Le implicazioni ecologiche

Un altro effetto dell’aumento della popolazione è la quantità di inquinamento creato. Ogni volta che le persone consumano cibo, acqua o elettricità, usano le risorse naturali e le sostituiscono con i rifiuti.

Molto spesso, la fonte di inquinamento proviene da società, fabbriche, agricolture intesive, trasporti, riscaldamento ed altri impianti in produzione.

In molti paesi del Mondo, sono iniziate da anni attività di riciclio di plastica ed educazione domestica al riasprmio energetico.

Ma nonostante tutto, in media oltre la metà dei rifiuti decade nell’ambiente, introducendo microplastiche nei corsi d’acqua e negli habitat naturali. 

Man mano che la popolazione cresce, i rifiuti di plastica e gas sono solo due forme di inquinamento che aumenteranno con ogni persona, degradando ulteriormente il pianeta.

Trovare soluzioni

Esistono molte soluzioni con cui le persone possono impegnarsi per rendere il pianeta un posto migliore per le generazioni future.

 Il Dipartimento brittanico per l’ambiente, l’alimentazione e gli affari rurali, per esempio ha recentemente pubblicato una guida strategica che delinea una via sostenibile per l’Inghilterra. 

Richiama l’attenzione sui mezzi di produzione ecologici e sull’azione dei consumatori affinché il cambiamento avvenga ad ogni livello.

Gli individui possono anche fare la loro parte nel regolare il modo in cui raggiungono i loro obiettivi. Invece di utilizzare macchinari che consumano gas naturale e producono CO2, le persone possono utilizzare metodi ecologici di bonifica per costruire edifici senza distruggere gli ecosistemi locali.

 Cambiamenti come questi, insieme al riciclaggio, basandosi meno sulle risorse naturali e riducendo l’impronta di carbonio sono tutti modi per aiutare a migliorare il pianeta.

Una lunga storia breve: Sì e No

La terra può gestire una popolazione in crescita, ma non al nostro attuale tasso di consumo. Ci vorranno molti sforzi da parte di individui, aziende e paesi per ridurre l’impatto dell’umanità sulla terra in modo che possa sostenere le generazioni future.

Related Posts

Leave a Comment

RiBio.it utilizza cookies per migliorare l'esperienza dell'utente nel rispetto dei dati personali Accetta Info