Home GreenBusiness Core Business- significato e casi studio

Core Business- significato e casi studio

sa Redazione-RiBio

Core business il valore più prezioso di un’azienda

Il core business è un’espressione tipica di contesti aziendali e start-up. Il termine va ad identificare il nucleo aziendale, ovvero l’insieme delle attività che servono a soddisfare lo scopo principale su cui si fonda l’impresa.

Quella parte fondamentale che riflette l’organizzazione in ogni sua scelta e nelle azioni quotidiane

Ogni azienda deve avere il suo core business. , non importa la sua storicità o importanza sul mercato. Questo deve essere definito e chiaro. Il nucleo aziendale è semplicemente una parte fondamentale di tutte le organizzazioni del mondo.

La maggior parte delle nuove imprese di successo inizia approfittando di una nuova opportunità non sfruttata che si sviluppa sul mercato. 

Queste aziende possono crescere organicamente per molti anni continuando a trarre vantaggio dalla loro formula per il successo.

Prendi Nike, per esempio. Durante gli anni ’80 e ’90, Nike ha ripetutamente sfruttato il fiorente mercato delle attrezzature sportive.

 La società ha sfruttato la sua presenza nelle calzature sportive per espandersi nell’abbigliamento sportivo e, infine, nell’attrezzatura sportiva . 

A partire dalla corsa, Nike si espanderà infine nel basket, nel tennis, nel calcio, nel golf e in altri sport ripetendo questa formula di crescita più e più volte, negli Stati Uniti e a livello internazionale.

Ci sono molte lezioni che gli imprenditori e i dirigenti aziendali possono imparare dal successo di Nike, ma una lezione chiave è definire il tuo core business. 

Questa lezione sembra molto semplice e facile da capire, ma è talmente semplice e scontata che molte aziende non definiscono mai il loro core o nucleo perché sono state costruite per sfruttare un’opportunità iniziale.

 Spesso perdono la strada quando l’opportunità inizia a erodersi e non hanno una strategia a lungo termine per la prossima fase di crescita. 

Come Bill Gates disse: “Il successo è un insegnante schifoso. Seduce le persone intelligenti a pensare che non possono perdere. “

 Mentre Nike ha avuto successo, Reebok, il suo principale rivale con una quota di mercato simile, alla fine ha fallito a causa di spostamenti incoerenti nei mercati adiacenti come quello dei : beni di consumo, calzature non atletiche e persino produzione di barche. 

Reebok non ha mai definito il suo core business e alla fine non ha avuto un bussola per guidare i suoi sforzi di crescita.

Come puoi definire il core della tua attività? 

Ti consigliamo di rispondere a queste semplici sette domande:

  1. Prodotti e servizi: cosa vendi?
  2. Segmenti di clienti: a chi vendi?
  3. Geografia: dove sono i tuoi clienti?
  4. Canali di vendita: come acquisisci clienti?
  5. Modello di consegna: come servite i clienti o distribuite prodotti e servizi?
  6. Funzionalità: quali sono i vantaggi competitivi e gli svantaggi?
  7. Posizione del marchio: come si differenzia nel mercato?

Nike ha sfruttato il suo segmento clienti principale (atleti), il modello di consegna (canale di vendita al dettaglio) e la posizione del marchio (“Just Do It”) per offrire con successo prodotti adiacenti. 

Nel frattempo, Reebok ha scelto di entrare in nuovi mercati che richiedono nuove relazioni di distribuzione con una posizione di marchio incoerente. 

Reebok è caduto in quattro trappole chiave nel definire il suo core business: hanno permesso alle opportunità marginali ma che in quel momento sembravano business interessanti a cui trarre profitto.

 Rebook si estendeva troppo oltre le capacità fondamentali; hanno ridefinito il loro core come marchio di stile di vita rispetto a un marchio atletico; ed hanno abbandonato il loro core business troppo rapidamente. 

Gli antichi greci hanno scritto :”Conosci te stesso” nel tempio di Apollo a Delfi.

 L’esperto di affari Stephen Covey ha dichiarato: “La cosa principale è mantenere la cosa principale la cosa principale”. Entrambi sapevano che un concetto semplice può essere così tanto difficile da seguire, una volta che lo si deve mettere in pratica.

Il core business è la guida della tua azienda

Il core business è fondamentale, avere uno scopo, una direzione permette di prendere le decisioni che più si riflettono con i valori dell’azienda, permettendo inoltre di poter obiettivi sempre più concreti, nell’ottica di mantere attivo il focus sul perchè l’organizzazione è stata fondata.

Smarrire o non avere il vero scopo, un vero core, vuol dire perdere sempre più il controllo dell’azienda, ciò può rappresentare il più grande rischio per ogni business. Si passa da una posizione attiva ad una passiva, dove le energie, risorse economiche ed umane vengono spese invano, ma la cosa peggiore è perdere Tempo.

Un grande colosso come Kodak , leader indiscusso e miliardi di fatturato, ha perso tempo ed energie, dietro a tante attività in svariati settori, distanti o affini alla fotografia, nel tempo ha perso il core business.

Alla fine il progedire del Tempo e delle tecnologie, in particolare del digitale, hanno avuto la meglio anche su quest’azienda, che si è trovata spiazzata dall’avvento delle fotocamere digitali e degli smartphones, il passo falso è stato contrastare l’innovazione, finendo in bancarotta.

Related Posts

Leave a Comment

RiBio.it utilizza cookies per migliorare l'esperienza dell'utente nel rispetto dei dati personali Accetta Info